benefit food not bombs

VENERDI’  17  GIUGNO

SERATA BENEFIT PER FOOD NOT BOMBS INDONESIA

dalle 22.00 con :

THE INFARTO  (screamo hc  -bg-)

KAZAMATE (grind hc -bg-)

HUNGRY LIKE RAKOVITZ  (post hc -bg-)

COLBACCO’S PARTY (post hc -bg-)

a seguire dj set a sorpresa

C.S. PACI’ PACIANA via grumello -BERGAMO-

Food Not Bombs (FNB) è un’organizzazione anarchica che ridistribuisce autonomamente e gratuitamente alimenti, preferibilmente vegetariani, che altrimenti finirebbero al macero. FNB si può trovare all’opera nei parchi pubblici o nelle piazze di molte città, con le loro cucine portatili e le tavolate aperte a tutti senza alcuna distinzione. In questa maniera il movimento intende affermare che “alle persone non dovrebbe mancare mai il cibo”, riappropriandosi inoltre degli spazi pubblici e creando una sorta di zona autonoma temporanea.

La strutturazione di FNB è basata sul volontarismo, sulla non-violenza e sulla ricerca del consenso (senza alcun leader o “capo” che impone le proprie idee), prefiggendosi l’obiettivo di sfamare chi ha fame. Food Not Bombs non fa la carità, ma cerca di limitare lo strapotere dell’economia liberista, denunciare l’emarginazione e la povertà, contribuendo alla fine dello sfruttamento e della distruzione della terra.

Il sostanza il pensiero che FNB intende diffondere è:

* Se i governi e le imprese di tutto il mondo usassero la stessa quantità di tempo utlizzata per fomentare guerre e militarismo, per combattere invece le ingiustizie sociali, nessuno soffrirebbe la fame.
* C’è abbastanza cibo nel mondo per sfamare tutti, ma una buona parte di questo non viene distribuito e finisce nella spazzatura per colpa del sistema capitalistico (es. per impedire l’aumento dell’offerta ed evitare così il crollo dei prezzi) e del militarismo.

Food Not Bombs richiama l’attenzione anche sulle cause che generano povertà ed emarginazione, attraverso la condivisione del cibo in luoghi aperti. I principi che sorreggono la filosofia di Food Not Bombs sono quattro:

* Il riciclaggio dei prodotti alimentari
* Decisioni prese con il meccanismo del consenso
* Non-violenza
* Vegetarismo

This entry was posted in CONCERTI_ INIZIATIVE and tagged , , , . Bookmark the permalink.